Separarsi | Figli | L'Assegno di Mantenimento | Contattaci | Links

Siti

Le Separazioni

La Crisi Matrimoniale

I momenti di difficoltà e d'incomprensione sono insiti in ogni tipo i rapporto, anche nel più solido.

Le discussioni nascono all'interno di ogni coppia, non risparmiando nemmeno quelle più affiatate, ed anzi di frequente sono proprio i silenzi a causare l'incrinarsi di una relazione d'amore.

Altre volte è l'affievolirsi della passione oppure un tradimento all'origine della scelta operata da moglie e marito di separarsi, allontanarsi in maniera definitiva o temporanea.

Al momento del congelamento del matrimonio molte coppie ricordano la promessa fatta, con la voce rotta dall'emozione, in quel lontano felice giorno e si rivolgono ad esperti nel tentativo di ricucire il rapporto logorato, cercando di ripartire su nuove basi oppure lasciarsi in modo non traumatico.

Dove

Nella maggior parte delle città italiane sono attivi consultori familiari, ci sono numerosi studi di psicologi, specializzati nelle terapie di coppia, e di consulenti matrimoniali: diverse figure che affrontano la crisi di coppia utilizzando approcci interdisciplinari ed intervenendo con distinte modalità, scegliendo quelle che meglio si addicono alla fase vissuta dai coniugi.

I psicoterapeuti si concentrano sulla comprensione delle dinamiche interne alla vita della famiglia, approfondendo il rapporto dei coniugi tra loro e con gli eventuali figli, in modo da far emergere gli aspetti di criticità.

I mediatori familiari si impegnano, insieme a moglie e marito, per addivenire ad un compromesso, cercare insieme una soluzione che consenta di vivere il momento della separazione e dell'affidamento dei figli in modo costruttivo, preseguendo l'interesse comune d'evitare litigi e traumatici contenziosi.

In taluni casi, sempre più numerosi negli ultimi decenni, il cammino verso il divorzio appare l'unica soluzione praticabile e si rivela utile l'intervento di un legale che affianchi i coniugi durante il percorso dalla separazione al divorzio, sempre che moglie e marito non decidano di  trovare una soluzione condivisa e di presentare personalmente il ricorso relativo alla separazione consensuale alla Cancelleria del Tribunale.

Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Navigare Facile